La nostra storia

L'Azienda Miceli ha le sue primissime origini nel 1906 quando il Comandante di Marina Ignazio Miceli iniziò ad ammassare e trasportare con la sua goletta Jasper, vino sfuso siciliano da Castellamare del Golfo verso diversi porti d'Italia e non solo.

Negli Anni '30 con l'entrata in guerra dell'Italia gli furono requisite le sue due navi, evento che lo condusse ad aprire una rivendita di vino in via Gagini, nel cuore di Palermo.

Negli anni 60, in virtù della competenza, immagine, passione per il vino, il figlio Salvatore e il nipote Ignazio impiegarono queste ultime anche nel vigneto e cantina iniziando a produrre in proprio.

Ignazio, figlio di Salvatore, artefice della trasformazione della Miceli da Azienda Trading a quella "Product e Sales Oriented" inizia un'attività di commercializzazione di vini di alcune Cantine Siciliane contribuendo al loro successo e notorietà in Italia e all'Estero. Realizza e diffonde nel contempo anche alcuni Marchi propri storici propri quali Tanit Moscato  e Passito DOC Pantelleria ed alcuni vini siciliani.

       

                              

Negli anni 70 il giovane Ignazio entra con successo direttamente nella produzione rilevando da una Cooperativa vitivicola di Sciacca la  sezione della Cantina e conduce 40 Etttari di vigneti tra Partanna e Selinunte impiantandoli a rese di 70 ql circa per ettaro per sperimentare Vini di alta qualità.

Nello stesso periodo acquisisce un sito produttivo storico del Seicento, originariamente votato alla lavorazione e ammasso di Cereali in Contrada Rakhale in Pantelleria sopra il belvedere di Scauri trasformandolo in Cantina e dotandolo di impianti enologici tra i più moderni ed avanzati soprattutto per Pantelleria dove il processo di trasformazione per secoli rimase tradizionale ed arcaico.

Tra i vini prodotti sino ad oggi dalla Miceli spiccano fenomeni quali Yrnm, primo caso in assoluto di vino secco prodotto con uve Moscato di Pantelleria Doc, da molti, poi, imitato ma mai eguagliato come vendite, immagine e tipico caso di prodotto Cult di riferimento di mercato, insieme a Nun Passito naturale di Pantelleria DOC, lo storico Tanit, e il più recente Yanir Passito Naturale.                            YRNM Zibibbo Wine

Smodato Syrah Wine Miceli                           Dalle uve di vigneti selezionati collocati in zone collinari alte tra la provincia di Palermo e Trapani vengono realizzati vini rossi quali Smodato, Nero d'Avola e Syrah e i moderni e di tendenza quali Fiammato e Verver e la linea Baaria composta  da vini autoctoni siciliani quali Grillo e Inzolia con il marchio Baaria e la continuità del successo dei vini “ogni giorno” quali gli storici Ligorio bianco e rosso.

Nel corso degli anni la Miceli ha ottenuto svariati riconoscimenti speciali. Dall'inizio del 2020 la Miceli ha concentrato tutta la sua attività produttiva nella sola e prestigiosa Cantina di Pantelleria potenziandola con ulteriori impianti di vinificazione e stoccaggio, per ottimizzare e consolidare la sua missione di Azienda del Vino tradizionale e di riconosciuta immagine di Atelier del Vino speciale.                          Pantelleria Cantina Miceli

 

 

Pantelleria, ospitalità nell'isola


La cantina è dotata di una Foresteria di 7 Dammusi originali e ben curati finalizzata alla ospitalità e pubbliche relazioni.
Per maggiori informazioni contattaci attraverso i nostri recapiti, oppure compila il form nella sezione “Contatti”.